Buon Natale dalla vostra bigia!

..che non si fa sentire da un pò, ma sta bene e vi pensa sempre con affetto… Buon Natale e buone Feste!

f77f5c8b42c58d67e2a55614247706bc

Annunci

Here comes Santa Paws…

Non credete a quelli che vi dicono che a noi gatti matti non piace il Natale…. noi gatti matti andiamo MATTI (appunto) per il Natale!

E tutte quelle cosafuffole luccicanti e suonanti e sbirluccihine e… ipnotizzanti….

christmas-cat

Come “perchè ci piace il Natale”? Non è ovvio?

1. perchè ci piace aspettare Gatto Natale (non abbiamo altro da fare, e possiamo farlo anche DORMENDO!)

christmas-cat christmas-cat

cat-christmas christmas-cat

2. perchè ci piace giocare con tutte quelle cosine divertenti che voi umani lasciate in giro per casa solo per farci divertire


christmas-cat christmas-cat

cat-christmas cat-christmas cat-christmas

christmas-cat

christmas-cat

3. perchè ci piace un mondo travestirci per Natale (ci stanno così bene quegli orrend… quei vestitini carini!)

cat-christmas cat-christmas

christmas-cat christmas-cat christmas-cat-reindeer christmas-cat christmas-cat

christmas-catchristmas-cat christmas-cat

4. perchè a Natale si può miagolare di più..

5. e poi perchè quando arriva Gatto Natale è sempre una festa!

christmas-cat christmas-cat

Insomma, è chiaro no? Noi gatti AMIAMO il gattonatale! Buon Natale a tutti!!!! christmas-cat

Gatto Natale è arrivato in anticipo

Evviva evviva questa è la dimostrazione che sono una gattina buona!!!

gatti-di-natale

Nonostante qualche disastro, e l’esasperazione a cui porto la mia umana ogni giorno, sono sulla lista dei buoni gattini di Gatto  Natale!!

Che infatti non si è dimenticato di me e mi ha già portato un bel regalo: un giochino tutto nuovo! Ed è pure fatto a mano dalla mia umana e con quegli strani tessuti colorati che mi piace tanto mangiucchiare 😀

E’ morbida, è colorata, ha un campanellino che trilla ogni volta che ci gioco. E’ leggera e salta in aria a ogni mia zampata…

Adoro la mia nuova pallina per giocare!!

gioco-feltro-gatti-fatto-a-mano gioco-feltro-gatti-fatto-a-mano

E ho contribuito anche io a costruirla, sapete?? Guardate un po’ qui

Sta arrivando, sta arrivando… Gatto Natale?!

Seriamente, gente… la mia umana è un po’ pazza.

Continua ad aggirarsi per casa canticchiando canzoni ridicole, piene di trilli e campanelli (che disturbano il mio sonno e richiamano inutilmente la mia attenzione – inutilmente visto che poi di campanelli veri neanche l’ombra). Non dovrei dirvelo, ma sculetta anche ballando, una cosa da vergognarsi al pensiero che la gente del condominio davanti possa vederla e capire che è la mia umana.

E continua a ripetermi che devo essere una micina buona, perché sennò Gatto Natale non mi porta neanche un regalo.

christmas-cats

Voglio dire: ma chi è sto Gatto Natale, chi l’ha mai conosciuto?

gatti-di-natale

Non sarà mica quello strano gatto un po’ suonato, che se ne va in giro con i vestitini rossi con i bordi di pelliccia, e guida una slitta trainata da topolini bianchi con il naso rosso, e porta i regali nella notte di Gattale?

Mah… anche l’anno scorso mi hanno detto così, e poi i miei regali li ho avuti lo stesso… andiamo. Secondo me è tutta una storiella per gattini ingenui.

L’unica cosa positiva, è che proprio in onore dell’arrivo di Gatto Natale la mia umana sta dando il meglio di se: ha portato in casa una caterva di cose divertenti con cui giocare (Se solo mi ci lasciasse GIOCARE!!): nastri colorati e fiocchetti, curiosi pupazzetti che sono stati disseminati – per la mia gioia, si! Di notte posso sbizzarrirmi!! – per casa, le lucine che si accendono a intermittenza e che mi piace tanto masticare (quando lei non mi vede) e campanelli, e strani pacchettini e carte che frusciano, e…

gatti-di-natale

gatti-di-natale  gatti-di-natale

Si, mi sto divertendo da matti, non si vede?

gatti-di-natale

E poi c’è anche una cosa strana. Una scatola che non si apre (sigh!) ma da cui esce uno stuzzicante odorino… lasciate che l’umana si distragga, e scoprirò in un lampo cosa si nasconde dentro quello che lei chiama il “Gattendario dell’Avvento“.

calendario-avvento-per-gatti

Dice che è una tradizione di famiglia, e che quest’anno io sono parte della famiglia. E che poi lei è a dieta quindi preferisce fare il Gattendario per me invece che per lei (mah, chissà cosa significa).

calendario-avvento-per-gatti

Ho scoperto che anche la cagnolina di casa ne ha avuto uno (ma il suo si chiama Canendario dell’Avvento)… la prima volta che vado a casa andrò a studiarne le fattezze e, soprattutto, il contenuto. Il mio è molto buono e me lo spazzolo in un secondo… devo trovare il modo di fregarle il suo!!

gatti-alberi-natale

Insomma: i preparativi fervono, le fuffe escono dagli armadi, e io sono un’ottima aiutante di Mamma Natale… o meglio, sono un’ottima aiutante che mette al sicuro gli oggetti preziosi che la Mamma dispone in giro per casa: li nascondo, perché sono preziosi e non voglio che qualcuno venga a portarseli via… e  non capisco perché l’umana fa tutte queste storie.

Sono al sicuro… li proteggo anche da lei!

Chi non mangia croccantini a Capodanno…

Manca un giorno, chi lo avrebbe mai detto?
Un giorno solo, e domani, la grande data.
Nemmeno lo sapevo, ma ho scelto una data che gli umani festeggiano: come la chiamano loro? Capodanno.
Dicono che l’anno finisce e ne comincia un altro.
Di solito gli umani si aspettano che quello nuovo sia migliore del vecchio. Per questo alcuni di loro buttano persino fuori di casa, giù per le finestre, le cose vecchie.
E si siedono attorno al tavolo tutti insieme e aspettano la mezzanotte, e mangiano, mangiano. Come se non ci fosse un domani, in verità.
Spero che la mia padroncina si ricordi di dare da mangiare anche a me..
Perche’ “Chi non mangia croccantini a Capodanno, non li mangia tutto l’anno”… Così. dicono.

Perciò, credo che rimanderò la mia fuga da casa. Non vorrei mai attirarmi le ire degli Dei Gatti snobbando le Tradizioni…

20121230-193213.jpg

Un regalo

In questi giorni mi è diventato più difficile sgattaiolare per riuscire ad usare il computer della mia padroncina.
I giorni passano e io ho sempre tante cose da fare.
Oramai non penso quasi più al piano per fuggire da qui.. Fuori fa troppo freddo, c’è quella cosa bianca e gelida stesa dappertutto.. Una gatta saggia sa quando rimandare.
A primavera.
Si a primavera scapperò di qui.
Per adesso invece mi concentrerò per capire come funziona questa nuova cosa che la mia padroncina ha portato a casa per natale (lei dice).
Un regalo.
Per me?
È’ uno strano tappeto colorato.. Croccante.
Si quando ci cammino sopra fa quel dannato rumore che mi fa impazzire.. Devo morderlo.
Devo averlo.
Devo averlo solo per me!
Devo nasconderlo… Il regalo e’ mio!
E non lo avrà nessun altro!!

20121221-115546.jpg