non se ne può più…

lo diciamo anche io e la mamy assieme a Micissitudini: NO agli abbandoni per andare in vacanza… noi siamo di famiglia!!

micissitudini

Micissitudini_91_low gli amici non si abbandonano. lo sanno anche i bambini.

View original post

Annunci

Micissitudini meet other cats!

A-mici ci sono anche io mi vedete??! 😁😁😁😁

micissitudini

Micissitudini_86_LOW

Questo disegno è un tributo che vogliamo fare ad alcune pagine FB di a-mici che ci seguono fedelmente e che ci tengono compagnia… noi li vediamo così!

Non li avete riconosciuti?? Dall’alto a sinistra, in senso orario: Astro, il nostro Mirtillo, Sissi e Ricky, Chobin, Cloe e Bridget, Zazà e Camillo, Tarek e Kendall, Muffin, la nostra Indi.

View original post

Venerdì 17, gatti neri ed altre storie….idiote…

noi stiamo con la nostra amica, e con i sublimi mici neri (che secondo me, sono dei bigi un pò più abbronzati, ecco, quindi bellissimi!!!!)

Makeupraimbow

L’idea di questo post mi è venuta oggi e non in un altro giorno perché poco fa mentre ero a pranzo ho visto che la mia capa smanettava sul suo smartphone e mi ha detto che stava partecipando ad una catena divertente per il “salvataggio del gatto nero”…visto che è venerdì 17.

Questa cosa mi ha fatta riflettere, siamo in prossimità di Halloween ed oggi è venerdì 17 … una bell’accoppiata per tutti i superstiziosi, gli stupidi e varie altre razze….che non sto a nominare.

imagesCTRVAJRT

Non solo io non credo che ci sia un giorno piuttosto che un altro che porti sfiga, la sfiga ci vede benissimo e non colpisce a calendario se è solo questo il problema…ma sono anche la degna e felice padrona di un felino nero che mi rende very happy, si che ha due macchiette bianche sul panciottino…ma per me potrebbe essere total black o a…

View original post 255 altre parole

15 motivi per cui le persone sono felici grazie a noi gatti

In questi giorni la mia umana si è cimentata, in uno dei blog che lei scrive, con un post che parlava di “felicità”.

Dal mio punto di vista, visto che io sono la sua maggiore felicità nella vita (e lo dico senza falsa modestia, eh, cosa farebbe senza di me!) avrebbe dovuto parlare di me. E siccome non l’ha fatto, lo faccio io!

Il post originale, su come poter essere persone felici, lo potete leggere qui, sull’Huffopost , mentre quello che ha scritto la mia umana, sui disoccupati che vogliono essere felici, lo potete leggere qui.

Ma ora vi dico io i 15 motivi per cui le persone sono felici… grazie a noi gatti!

smiling-cat

1Le persone sono felici grazie al proprio gatto perché ne sono consapevoli (di essere felici grazie al proprio gatto) e impostano la propria vita di conseguenza.

Infatti da quando ci sono io, l’umana si è completamente adattata alle MIE esigenze, e vive in funzione esclusivamente e totalmente mia, per soddisfare le mie esigenze e migliorare la MIA vita.

Brava umana, 1 punto felicità per te.

 

(Se ci aggiungiamo che per natura noi gatti siamo sempre schifosamente felici, averci davanti come fulgido esempio non può che insegnarvi la retta via.)

crazy-cat

2. Imparano dai propri errori e dalle difficoltà che superano.

Anche questo è vero: quando l’umana mi mette nella ciotola una scatoletta schifida il mio sguardo inequivocabile la diffida dal fare ulteriori scherzi.

La scatoletta viene rimossa assieme a tutto il suo contenuto, ne ricevo una di quelle che vanno a genio a me (corredata da razione di dolcetti e coccole per farsi perdonare), e presto o tardi l’umaana capisce che quella particolare carnina non la voglio più vedere neanche dipinta.

Scatole intere finiscono nella pattumiera, o se le spazzola quel pozzo senza fondo della cana.

E’ colpa tua, comunque, umana, e vedi di imparare in fretta.

3. Non badano a quello che gli altri pensano di loro.

Quante volte la mia umana si è sentita dire “ma è solo un gatto!”. Ormai ha imparato a fregarsene altamente: chi glielo dice non capisce, e a lei non interessa chi non la può capire.

Discorso chiuso, brava umana, altro punto per te.

cutie

4. Sono grate per il gatto che hanno.

Infatti, lei mi ringrazia ogni giorno, con le coccole e le pappe, e le smancerie, e tutte quelle foto… ma io lo so che anche quando non lo dice, lei lo sta PENSANDO, che è grata della mia presenza nella sua vita.

Altro punto per lei

love-cats

5. Non provano ad accontentare tutti.

No, infatti, gli basta accontentare il loro gatto, no?

yes

6. Non si preoccupano delle cose che sono al di fuori del proprio controllo.

Infatti la mia umana ha imparato a non arrabbiarsi più quando combino qualche disastro o rompo qualche cosa: la padrona di casa sono io e faccio quello che voglio io.

7. Sanno come liberarsi dalla rabbia.

Verissimo, gli basta accarezzare il mio folto pelo o sentire le mie fusine (anche alle 4 di notte) per rilassarsi all’istante. E siccome sono una pagliaccia, il più delle volte una bella risata si porta via i cattivi pensieri.

Ah, cosa farebbe senza di me.

cutecat

8. Le persone felici che hanno un gatto sanno di non essere il centro dell’universo.

Ovviamente: siamo noi gatti il centro dell’universo!

cat

9. Non fanno le vittime.

Inutile piangersi addosso, tanto il vostro gatto vi ignorerà. Vedete quante cose facciamo per il vostro bene umani?

purrss

10. Si circondano di gatti, e di persone che amano i gatti

primo, i gatti sono anche meglio delle persone: ti fanno stare sempre di buonumore, ti capiscono, ti stanno vicino senza chiedere niente in cambio.. tranne quello che gli è dovuto. E non ti abbandoneranno mai nel momento del bisogno, mai.

Secondo, solo chi ha gatti sa capire chi ha gatti. Tautologia, ma provate a dirmi che sbaglio.

c2dfc5e1c0870fe64e2d54726d2526fc

11. Hanno uno stile di vita sano.

Si alzano presto (con noi) vanno a nanna presto (Con noi) dormono e mangiano (con noi) a orari regolari (che stabiliamo noi)…

life-with-cat

12. Non sono così ossessionate dal guadagno da dimenticarsi di vivere.

Infatti, ci sono anche i modi di spendere i sudati guadagni, da considerare: scatolette, crocche, pappe, giochini, il vet…

snacks

13. Non rimuginano sul passato.

A volte lo fanno, ma è solo per rendere omaggio a chi di noi amici felini non c’è più. Ma poi, la nostra presenza tiene le persone felici costantemente focalizzate sul presente, sull’adesso, sulla ciotola vuota e le carezzine da fare!

14. Non perdono tempo a confrontarsi con le altre persone.

Perché sono già felici, e non hanno nulla da invidiare a nessuno: hanno noi!

15. Sono propositive.

 Ogni giorno escogitano un nuovo modo per farci piacere, per coccolarci, e migliorare la nostra vita: questo li rende felici, e noi gatti ci sacrifichiamo volentieri ai loro esperimenti… finchè questo li rende felici, è il prezzo che dobbiamo pagare per il loro amore incondizionato e la venerazione di cui siamo (giustamente) oggetto!

Processed with VSCOcam with f2 preset

Lili-beth

Qualche volta le storie hanno un lieto fine.. Ecco qui le mie due nuove, dolcissime a-micette (di pelo, invece che di penna). Non sono bellissime??

STRAVAGARIA

Ho un marito anglofilo e Lilibeth è il vezzeggiativo con cui veniva chiamata Elisabetta II da bambina.
Un nome da principessa, dunque, che in questo caso raddoppia perché le principesse, da una che doveva essere, sono diventate due.

foto_Fotorn_Fotor_Collage_Fotor

Le abbiamo conosciute in gattile mentre figlia #1 prendeva informazioni per svolgere attività di volontariato.
Siamo rimasti subito incantati da Lily, che fino a qualche giorno fa si chiamava Camilla, come la veterana di casa.
E’ stato, come si dice, un amore a prima vista.

Priscilla, che abbiamo ribattezzato Beth scivolando quasi subito dal diminutivo al vezzeggiativo, era rimasta inizialmente nell’ombra, sul fondo della gabbia.
Bessie è una squama di tartaruga, uno di quei gattini che o si amano o si disprezzano e in generale, a detta delle volontarie, sono meno ricercati perché vengono loro preferiti mici dall’estetica meno “pasticciata”, come Lily appunto.
Ammetto a mia volta di non essere mai stata…

View original post 134 altre parole

Gatti gatti e ancora GATTI!!!

La tenera storia di questi gattini ..che cercano adozione a Verona e dintorni !
Mi raccomando passate parola !

Ghost Tomato

La mia casa non sarebbe la stessa senza le mie adorate zampette pelose… Frida e Jed si sono abituati tutto sommato in fretta a Dorotea, la gattina che l’Orso Domestico ha portato a casa prima che morisse di stenti.

Non ero affatto convinta che due cani adulti, di cui uno un border collie, potessero accettare un felino, francamente temevo che l’istinto predatorio della Border avrebbe avuto la meglio su questa piccola creatura indifesa e rincoglionita – diciamola tutta, a volta Dorotea non brilla certo di intelletto… sarà per questo che si trova tanto bene con Jed? ehehe…

Pensavo che la mia avventura felina si concludesse lì, con due cani e un gatto – e un umano/orso – e invece no. Non che io voglia adottarne altri, ora come ora non ho né lo spazio, né il tempo, né i soldi per prendere in casa una nuova creatura, ma voglio sfruttare…

View original post 317 altre parole

Vendita di Beneficenza: Naked 2 (e non solo) per una buona causa (miao).

cari a-mici, a-micie e lettori del mio blog.. vi presento velocissima un bellissimo progetto di beneficenza che va a favore di noi micetti… dateci un occhio e, se potete, condividete e aiutate!
tanti bacini!

Vanity Nerd

Ciaaao. Prometto che dalla settimana prossima vi allieterò con post più di contenuto, ma questo è un periodo particolare. Il blog non si è trasformato in una piattaforma che sbologna trucchi, promesso.

Tempo fa avevo deciso di vendere la mia Naked 2 perché non la uso davvero mai. Per prenderla in mano qualcuno deve puntarmi una metaforica pistola alla tempia e anche in quel caso non smetto mai di sbuffare.

Avrei voluto rendere questa vendita minimamente utile ma ho rimandato sempre (anche perché la suddetta palette è rimasta a Milano da sola per due mesi). Ieri mi si è accesa la lampadina.

vendita

Ho pensato di donare il ricavato della vendita al Comitato Villa Niscemi di Palermo (info qui e qui), un gruppo di volontari che si occupano degli animali presenti nella parco della villa di rappresentanza del Sindaco della mia città, per l’appunto Villa Niscemi. Dovreste vederla, cari stalker…

View original post 1.419 altre parole

La gatta che ci mette lo zampino

E per che cosa questa particolare gatta ci metterebbe lo zampino, secondo voi?

la-gattabigia

Se lo chiedete alla mia umana.. le vi risponde: per renderla felice.

Ebbene si, noi gatti abbiamo poteri taumaturgici, si sa, ma la qui presente Gattabigia ce ne mette particolarmente del suo per inorgoglire la sua umana. Non mi credete? provate a chiederglielo! Vi stordirà di chiacchiere su come io (oltre che bellissima) sia particolarmente abile in questo o quello, nel capire i suoi stati d’animo e, soprattutto, nel tenerla allegra (e a volte farla proprio ridere) e su di morale.

ci sarebbe da chiedere di essere pagate, per questo, ma io mi accontento di un bel pò di crocchi, pappe buone, e qualche coccola quando mi va. E quel giusto grado di venerazione che mi spetta, ovviamente.

la-gattabigia

La mia ultima trovata? I massaggini alla schiena della mia povera umana.

Che da giorni e giorni (Da quando me lo sono inventato una sera, perché avevo freddo e volevo scaldarmi le zampine a suo discapito) non fa che osannare la mia abilità nel fornirle il servizio di un quarto d’ora almeno di  massaggio pre-nanna, in alternativa alla schiena (dove ha sempre male) o alla cervicale (dove con questi lugubri giorni di pioggia ha..sempre male).

Ebbene si, cosa mi tocca fare… aspetto che se ne vada a dormire la sera, che si faccia dentro ben bene nei chili di coperte sotto cui si rifugia, e poi tranquillamente le zampetto addosso alla ricerca della nicchia che più si confà a cullare il mio sonno.. solitamente quella che sta al suo fianco, o schiena contro schiena.

la-gattabigia

Diciamocelo, io lo faccio per approfittare del calduccio e accoccolarmi ben bene, ma anche lei ne è felice perché dice che sono meglio di una boule dell’acqua calda. E se prima di sistemarmi per la notte le zampetto facendo la pasta sulle sue reni o sulla spalla, proprio in quel punto dove le fa male, e faccio la leggera pressione con le zampe di dietro che le piace tanto (la bicicletta, per intenderci), lei va in solluccheri.

Dice che sono una massaggiatrice nata e che indovino sempre dove ha i muscoli in tensione.

Chi l’avrebbe mai detto che gli umani fossero così facili da accontentare?

Gatti! Se volete far felici i vostri umani (o mordicchiarli impietosamente senza che si arrabbino), imparate a far loro i massaggi. Vi osanneranno come Deità gatte scese dall’olimpo, parola mia!