Non ci abbandonate… mai!

VACANZE-ESTIVE

Ogni tanto, ma soprattutto adesso che si avvicinano le vacanze estive, penso a quanto sono fortunata.
La mia umana mi tiene con sè, anche nel caldo afoso del nostro appartamentino, piuttosto che mollarmi da qualche parte, fosse anche nella casa più grande e più fresca dei suoi genitori.
La mia umana si fa 1000 e 1000 paranoie esagerate ad abbandonarmi per qualche giorno per andare in vacanza, ma se anche ci andasse, mi lascerebbe dai “nonni”, a farmi viziare e coccolare, o mi metterebbe in una bella pensione per gatti dove posso giocare e correre, anche se in una gabbia, e aspettarla con qualcuno che si occupa di me.
No, in effetti in una pensione non mi metterebbe mai se non essendoci proprio proprio costretta.

ma mai, mai, mai la mia umana mi abbandonerebbe come un giocattolo vecchio, sul ciglio della strada, perchè ha di meglio da fare.

Sono io il meglio da fare che ha, e quasi quasi ne sono fiera.

Ma il mio pensiero va sempre ai tani mici meno fortunati di me, a quelli che ancora sono in gattile, a quelli che forse non ne usciranno mai più, a quelli che sognano che i loro padroncini tornino a prenderli, o che vengano a portarli presto con sè sul Ponte dell’Arcobaleno. A quelli che si struggono di nostalgia e a quelli che perdono l’appetito, a quelli che non sanno cosa sia la vita in una casina tutta per sè, con una cuccia calda e il cibo nella ciotola, e i grattini del tuo umano sulla testa. E penso, penso ai mici che non ci sono più, vittime dell’indifferenza e della stupidaggine di certa gente.
Ci penso e non posso fare altro che pregare perchè siano felici, dovunque siano, o perchè lo diventino presto, prestissimo.

Annunci