3 anni vissuti …miciosamente!

La mamy ancora se lo ricorda, e a volte va a rivedersi le prime, primissime foto scattate quel giorno.

Io forse me lo ricordo un pò meno.. sapete, l’età.

Io, il primo giorno a casa con l'umana

Io, il primo giorno a casa con l’umana

Era il 19 agosto di 3 anni fa, e quel giorno la mamy è venuta a prendermi e mi ha portato a casa. A quella che da quel giorno sarebbe diventata la mia nuova casa. O una delle due, insomma.

Il giorno prima ero uno scricciolo di micina tutta pelle e ossa (e grandi grandi orecchie) che passava le sue giornate giocando con i fratellini, correndo dietro a mammagatta, e nascondendomi nel piatto della doccia di casa, il giorno dopo ero uno scricciolo di micina tutta pelle e ossa che si nascondeva sotto al camino in cantina di questa nuova, strana, umana, che ha poi preso il vizio – per mesi – di scendere a sedersi in divano con me, e passare le ore a fare leparole crociate… mentre io mi abituavo a lei. Alla sua presenza, alla sua voce, al suo odore, al suo passo.

E a tutte le altre cose che c’erano in quella grande casa (compresa la cana invadente!)

gattabigia-parole-crociate

Ancora oggi, mi è rimasta la fissa per le matite, sapete? Appena ne vedo una niente, la devo attaccare e sgranocchiare… da quei giorni la mamy non è più riuscita a fare le parole crociate… appena la vedo sedersi con quaderno e matita le devo saltare in braccio e basta.

gattabigia-parole-crociate

E guardate come “riempivo” bene la mia cuccetta… Ero proprio patatina, non trovate?

gattabigia

Eh si, sono già passati 3 anni, ma quei primi giorni credo che la mamy non li dimenticherà mai…

Annunci

Modagatta fall-winter 2015 edition….

Cari amici vicini e lontani, eccomi qui, in questo freddo freddo lunedì di gennaio, a raccontarmi le ultime “vessazioni” a cui mi sottopone la mia umana… mi espone continuamente al ridicolo, lo sapete?! (certo che lo sapete, alcuni di voi almeno, quelli che ci seguono anche su Facebook e Instagram ad esempio)

fashion-ca-handmade-sweater

Complice la nonna, che non esita a sottostare a qualsiasi richiesta di produrre qualche indumento ridicolo da parte della mia mamma, e che quindi nell’ordine mi ha confezionato un (ridicolo, l’ho già detto?) maglioncino tutto fru fru… e persino una sciarpina!

fashion-ca-handmade-sweater

fashion-ca-handmade-sweater

fashion-ca-handmade-scarf

fashion-ca-handmade-scarf

fashion-ca-handmade-scarf

 

fashion-ca-handmade-scarf

fashion-ca-handmade-scarf

Ora, magari la sciarpina non è così ridicola (anzi devo dire che nelle fredde mattine in cui mi affaccio per mezzore intere alla finestra spalancata ha forse anche il suo perchè… è di lana morbida e tiene bello caldo!), ma il maglioncino… per l’amor del cielo noi mici abbiamo la pelliccetta e la mia  è pure bella lunga!!

E cosa pensate, cche adesso non si sia messa in testa anche di farmi le babbuccine coordinate??

cat-paws-gattabigia

Aiuuuuuuuuutoooooooo salvatemi da queste pazze!! (che poi mi fanno le foto e le mettono pure online, sgrunt!)

Un salutino dalla vostra Bigia…

…. che non si è assolutamente dimenticata di voi, cari a-mici e affezionati lettori!!

E’ solo che la mamy ha tante cose da fare (e per fortuna, così non passa tutto il suo tempo a fotografarmi!!!) e io, beh anche io sono impegnatissima… ronfatine sul letto, sul cuscino della sedia, sulla mia amachina (anche se ultimamente poco, vicino al vetro della finestra sento un pò freddo) o, ancora più raramente, in una delle mie cuccette…

Eh si, è un lavoro duro, ma qualcuno deve farlo!

Tanti bacini a tutti!!!

gattabigia-sleeping

..e fare la guardia alla pecorella è davvero faticoso con questo freddo…

..e nascondermi dall'umana e dalla sua maledetta fotocamera del cellulare...

..e nascondermi dall’umana e dalla sua maledetta fotocamera del cellulare…

gattabigia-sleeping

gattabigia-sleeping

..ancche lo stretching mi impegna molto le giornate…

gattabigia-giocando-col-cuscino

gattabigia-model-cat

…non credo di avervi raccontato della mia attività come modella di maglioncini fatit a mano per gatti…

...fare la guardia ai tappeti mi esaurisce sempre molto...

…fare la guardia ai tappeti mi esaurisce sempre molto…

gattabigia-christmas

..è un lavoro duro...

..è un lavoro duro…

gattabigia-alla-finestra

…la veglia diurna alla finestra… ma quei maledetti piccioni non ci avranno!

...progettare costantemente agguati alla mia umana mi sfinisce...

…progettare costantemente agguati alla mia umana mi sfinisce…

Dove è finita Lagattabigia?

Qualcuno di voi se lo starà chiedendo, e anche a ragione, visto che ormai mi faccio sentire raramente (almeno qui sul mio piccolino, modestissimo, ma molto amato blog… sulla pagina Facebook, invece, ci sono tutti i giorni ^^)

Ebbene, la primavera è piano piano scivolata in estate, un paio di volte almeno (prima di cedere il passo all’autunno, sembra) da queste parti: piogge torrenziali, settimane di caldo afoso alternate  ad albe e giornate di pioggia novembrina, coperrtine in e out dall’armadio, ventilatore si ventilatore no, asciugamanino bagnato a terra che viene abitato a targhe alterne ed a seconda della temperatura…

gattabigia-10lug14-5

gattabigia-11lug14-2

gattabigia-11lug14-8

Se lo chiedete alla mia umana, molto probabilmente vi risponderà che la vostra beniamina (cioè io, Lagattabigia) si alterna placidamente fra il suddetto asciugamano bagnato (residente stabile del pavimento fra il bagno e il mini-corridoio), la mia amata scatola ormai quasi a pezzi, e il mio adorato tubozzo.

gattabigia-10lug14-4

gattabigia-10lug14-2

gattabigia-21lug14-3

Anzi i MIEI tubozzi.

gattabigia-13lug14-5

Sulla cresta dei quali molto probabilmente a breve mi vedrete conquistare il mondo, si si…

gattabigia-22lug-14-in tube

gattabigia-22lug-14-on tunnel

Alle volte tento qualche sortita verso la finestra, nel vano tentativo di sfondare la rete protettiva ed avventarmi finalmente a scuoiare qualche piccione molesto (ci stanno facendo diventare matte, quei maledetti, che hanno fatto il nido nel nostro sottotetto e si permettono di passeggiarci davanti come se fosse casa loro!)

gattabigia-20lug14

gattabigia-21lug14-1

Oppure me ne resto placidamente sdraiata come una Venere sul primo scalino sotto la finestra, dove nei giorni di buona si riesce a farsi accarezzare il pelo da una dolce ariettina…(che quando c’è il mercato in piazza mi porta anche gli aromi di pesciolini e polletto fritto che tanto mi piacciono, gnamme!!)

gattabigia-16luglio2014-2

gattabigia-11lug14-7

Eh, che ci volete fare… è dura la vita da gatti

gattabigia-13lug14-3

 

Tunnel per gatti fai da te..con 5€!

La mia umana proprio non ci sta dentro. Certe idee se le sogna di notte.

Stanca di me che mi agito e ormai ho ridotto a brandelli la mia borsa di plastica preferita (a cui abbiamo fatto un grosso buco perchè mi ci potessi infilare come in un tunnel per farle gli agguati – non vista) si è messa in testa di comprarmi uno di quei tunnel per gatti… uno di quelli che vede tanto apprezzare dagli ALTRI gatti.

Tze. come se io fossi una gatta comune.

Che poi, l’umana vuole anche risparmiare, e quindi è andata all’Ikea e con 5€ ha comprato sto coso rosa, lungo, e poi si è messa a lavorarci su.

cat-toy-homemade-tunnel

Non vi dico il casino: prima ha misurato, poi ha tolto tutti i fondi e le separazioni fra un pezzo del tunnel e l’altro, poi ha cucito un filo di ferro morbido lungo tutta la lunghezza (perchè figuriamoci, mica stava dritto quel coso e io non mi ci potevo infilare!).

cat-toy-homemade-tunnel

Poi ha visto che ci mettevo 10 secondi netti a piegarlo anche con il filo di ferro e tutto.. e allora ha inserito due bastoni, di quelli che si usano per le orchidee, avete presente?

Tutta roba che aveva in casa eh, costo zero.. alla fine ci è riuscita, però. Ho avuto il mio tunnel.

E sapete cosa vi dico?

cat-toy-homemade-tunnel

cat-toy-homemade-tunnel

cat-toy-homemade-tunnel

Mica brutta come cuccia…no no. Mi ci ha pure appeso il mio coso con le frange preferito… E a me piace tanto starmene qui bella sdraiata, ad osservare il mondo da fuori attraverso la mia rete fucsia.

sono invisibile, sapete, quando sono li dentro… nessuno mi vede!

cat-toy-homemade-tunnel

Proprio nessuno!

Visite…

Ma non è colpa mia! è l’umana che ha dettato gli standard e io non faccio che adeguarmici…

Prendiamo ad esempio la mia nuova amachina/altalena da osservazione.
L’umana l’ha vista su quello strano sito dove si comperano le cose e ti arrivano magicamente a casa (con un tizio chiamato Corriere, mah.. valli a capire sti umani, ma comunque comoda questa cosa! Un giorno o l’altro mi ordino quei 20 kili di crocchi così non ne parliamo più…)

Ma insomma vi stavo parlando della mia nuova amaca da finestra: l’umana l’ha vista, e sono mesi che avrebbe voluto comprarmi quella da calorifero ma.. come sapete, ci sono dei piccoli problemi nella nostra casina. Cioè, PICCOLI è proprio la parola giusta: nella nostra casina c’è un solo calorifero, grande e alto come la parete e fino al soffitto, a cui non si può appendere nulla, e l’unica finestra che c’è è, appunto, unica… e perciò non si può ingombrare più di tanto.

amaca-finestra-gatti

Le è sembrata un’idea geniale farmi arrivare questa amaca che si attacca sul vetro con quattro ventose giganti (o almeno lei le chiama così.. io non capisco perché: mica fanno vento. Fanno solo un rumore di stappo quando si staccano dal vetro.. boh, gli umani)..

amaca-gatti

amaca-finestra-gatti

E a me piaceva anche l’idea: dalla posizione privilegiata sull’amaca potevo finalmente sovrastare il colmo del tetto che solitamente mi impedisce di vedere fuori, e potevo godermi il panorama cittadino, magar avvistare qualche volo di piccione…

amaca-gatti

Peccato però che le ventose in questione è più le volte che si staccano (costringendomi a evoluzioni da acrobata per restare aggrappata alla mia amaca), e così alla fine, stanca del mio sdegno, l’umana si è ingegnata per farmi felice.
E devo dire che ci è riuscita!

muffin alla finestra

Ora si che ho un’altalena perfetta, un punto di osservazione mica male (e anche un posticino molto comodo per i pisolini, visto che mi ci posso rannicchiare e addormentarmi guardando fuori, invece che dover sempre stare seduta o in piedi sulle due zampe come sul trespolo!)

amaca per gatti

amaca per gatti

amaca per gatti

E’ fissata con due corde all’asta delle tende (che è in ferro e molto resistente.. non che debba risentire del mio dolce peso ma…) ed è stabilizzata da una ventosa, ma solo per ulteriore sicurezza. Quando è sera e l’umana deve chiudere le finestre, può essere facilmente riposta, contro il muro di lato, così non dà fastidio a nessuno e l’umana può aprire la finestra!

Già mi immagino le dolci ronfate quest’estate, la brezzolina che mi sfiora il pelo, io che tento di fuggire sfondando la rete di protezione e l’umana che le viene un infarto… ahahah!

Ma comunque, ho il sospetto che il nuovo aggeggio, l’amaca per gatti, sia fonte di fortissima invidia per tutti i gatti del quartiere. Il che mi rende moooolto orgogliosa, e anche un po’ protettiva.

Ieri ad esempio, il gattaccio del vicino ha osato venire fino alla mia finestra a spiare la MIA amaca, e a fare il gentile ocn la MIA umana!

gatto del vicino

Che invece di cacciarlo via come io a gran voce soffiando e urlando le suggerivo, lo ha anche coccolato e gli ha dato i MIEI crocchini!!!!

Che affronto che affronto… io lo volevo cacciare via, ma lei mi ha detto che dovevamo essere gentili. Che poteva anche essere un gattone randagio che non aveva una bella casa comoda e calda come me (con tanto di amaca!) e che magari aveva fare.

Ma nossignori! Io lo sapevo che era il gatto del vicino. Che già lo odio perché lui può uscire sul tetto a dar la caccia ai piccioni e invece io no, sono imprigionata qui! A dondolare sulla mia amaca e guardare la vita che mi passa davanti, senza poterci fare niente!

visite

Perciò, gli ho soffiato e urlato tutto il mio disprezzo, fino a che quel cattivo (finiti i miei crocchi!) se n’è tornato da dove era venuto.

Ha! Potrai anche avere i miei crocchi, ma non avrai la mia amaca e la mia casina!

Giammai!!

 

Gatto Natale è arrivato in anticipo

Evviva evviva questa è la dimostrazione che sono una gattina buona!!!

gatti-di-natale

Nonostante qualche disastro, e l’esasperazione a cui porto la mia umana ogni giorno, sono sulla lista dei buoni gattini di Gatto  Natale!!

Che infatti non si è dimenticato di me e mi ha già portato un bel regalo: un giochino tutto nuovo! Ed è pure fatto a mano dalla mia umana e con quegli strani tessuti colorati che mi piace tanto mangiucchiare 😀

E’ morbida, è colorata, ha un campanellino che trilla ogni volta che ci gioco. E’ leggera e salta in aria a ogni mia zampata…

Adoro la mia nuova pallina per giocare!!

gioco-feltro-gatti-fatto-a-mano gioco-feltro-gatti-fatto-a-mano

E ho contribuito anche io a costruirla, sapete?? Guardate un po’ qui

Un anno vissuto superMiciosamente

Chi l’avrebbe mai detto: e’ già passato un annetto.

Eh si, cari a-mici, avete sentito bene: da queste parti la mia umana (non senza versare qualche lacrimuccia), si appresta ai grandi festeggiamenti per un anno esatto dal giorno in cui è venuta ad incontrarmi per la prima volta, si è innamorata perdutamente di me, e mi ha portata a casa.

Sulle prime, come ben sapete (altrimenti potete andare a leggere i miei primi post “dalla gatta-buia”), non sono stata molto felice di essere stata portata via dalla mamma micia e dai miei fratellini.. Tanto che tramavo la fuga. Ma poi il tempo e’ passato, passato, passato, e fra una crocchetta e una coccola, ha finito per passare anche lieve, tutto questo tempo.

E io, io mi sono abituata alla mia nuova casa, alla mia umana, alle mie cucce e ai giochini, alle pappe buone e alle stramberie di questa nuova, piccola, ma buona famiglia (li ho assaggiati di tanto in tanto, proprio con questi miei dentini, e ve lo confermo: non sono male…)

Intanto il tempo e’ passato, un anno esatto per la precisione! E i baffi dell’infanzia e i dentini da latte mi sono caduti, e tante avventure ho vissuto, con questa pazza umana che ogni tanto mi spaventa con le sue (doverose ma un tantino eccessive?) premure!

Insomma un anno e’ passato, ecco, e noi ci apprestiamo a festeggiare: un anno.

Un anno vissuto superMiciosamente!

20130817-222541.jpg